martedì 8 gennaio 2013

PASTICCIO DI MAIALE ALL'INGLESE


 

Il classico pasticcio di carne all'inglese (Shepherd's Pie) è forse uno dei piatti più conosciuti della cucina britannica; una ricetta dove il gusto della carne e delle patate si fonde perfettamente. Nella versione tradizionale la carne è macinata e spesso è di agnello, mentre la nostra versione è preparata con fettine sottili di carne di maiale. Non si tratta di una nostra invenzione, ma di una ricetta che abbiamo scovato in uno dei vecchi libri di cucina di nostra mamma. Si tratta in assoluto del libro più vecchio che abbiamo in casa, senza copertina e con qualche pagina mancante (non sappiamo quindi darvi il titolo), è ancora molto attuale e ricco di consigli utili sopratutto per cucinare la carne, proponendo piatti originali in modo semplice.
Il nostro pasticcio di maiale, o meglio Meat Pie, rispetta il connubio carne - patate, ma prevede anche l'aggiunta di funghi e prosciutto crudo, un tocco forse poco inglese, ma che rende il piatto davvero gustoso e completo, praticamente un piatto unico!!
 

 Pasticcio di maiale all'inglese

600 gr di lonza di maiale
250 gr di prosciutto crudo
600 gr di patate
50 gr di funghi secchi misti
1 uovo
1 cipolla piccola
250 gr di pasta sfoglia (1 rotolo)
2-3 foglie di salvia
2-3 foglie di alloro
prezzemolo q.b.
sale q.b.
pepe q.b.
burro q.b.


Ammollate i funghi in acqua tiepida, strizzateli e tagliateli grossolanamente. Tritate prezzemolo, salvia e alloro assieme. Tagliate la lonza di maiale a fette molto sottili, affettate le patate e la cipolla, in modo da preparare tutti gli ingredienti per gli strati del pasticcio.
Foderate una teglia rotonda del diametro di circa 25 cm (meglio se a cerchio apribile), precedentemente imburrata con le fette di prosciutto crudo. Mettete a strati nello stampo fettine di maiale cosparse del trito preparato, sale e pepe, funghi, fettine di patate e cipolla, continuando ad alternare gli ingredienti in questo modo fino ad esaurimento. Bagnate con un bicchiere d'acqua e coprite con il disco di pasta sfoglia facendola ben aderire al bordo della teglia. Spennellate con l'uovo sbattuto tutta la superficie, fate un foro al centro della pasta ed inserite un tubetto di cartone foderato con carta stagnola a modo di camino. Mettete in forno a 170° per circa due ore con il calore in basso. Se vedete che la pasta prende troppo colore coprite con un foglio di carta stagnola. Ritirate il camino e servite ben caldo!!
Consigli: l'utilizzo del'acqua in cottura serve per fare in modo che la carne non si secchi, ma resti tenera; al posto dell'acqua si può utilizzare del brodo vegetale.


                            Con questa ricetta partecipiamo al contest di Cinzia "English recipes"
del blog Il ricettario di Cinzia in collaborazione con Salter

16 commenti:

  1. Invitantissimo questo pasticcio, complimenti

    RispondiElimina
  2. SEmbra proprio quello originale, bellissima preparazione!!!

    RispondiElimina
  3. Mai provato.. siete state bravissime. Molto 'english' e mia sorella ne sarebbe felice! Un abbraccione e una buona giornata!

    RispondiElimina
  4. Ricchissimo e delizioso!!! Bravissime ragazze!!!!un abbraccio e ancora auguroni!

    RispondiElimina
  5. Io adoro questi pasticcetti con carne e patate.. ottimo con carne di maiale.. la preferisco anche io all'agnello!! baci :-)

    RispondiElimina
  6. squisito! conosco bene questo piatto buonissimo, riuscito alla perfezione! complimenti:) buona serata:))

    RispondiElimina
  7. Ciao, grazie di essere passate da te a trovarmi. E' un piacere conoscervi e conoscere il vostro blog. Siete proprio bravissime.
    Non ho mai mangiato questo piatto, sembra davvero appetitoso e saporito.

    RispondiElimina
  8. Mamma mia e' davvero una prelibatezza!!! Io l ho assaggiato a Londra e mi era piaciuto molto, tu lo hai reso ancora più ghiotto ;)
    Un bacione

    RispondiElimina
  9. Che fameee!!!! Invitante e gustosissimo, mi piacerebbe assaggiarlo!! Prendo la ricetta!!!
    Un abbraccio e complimenti!!!!

    RispondiElimina
  10. Elisa e Laura i miei complimenti per questa preparazione steepitosa! ho vissuto a Londra 6 mesi ... appena ho visto l'immagine ne ho carpito gli aromi e il connubio di tutti gli ingredienti. sono rimasta estasiata!! Prendo la ricetta e la rifarò con entusiasmo. Bravissime e complimenti!!!

    RispondiElimina
  11. Che bonta' sei stata molto brava baci ISA

    RispondiElimina
  12. Eccomi qui,aggiunta ai vostri lettori.......e complimenti per il pasticcio!

    RispondiElimina
  13. Mi piace un sacco questa variante...assolutamente da provare!!!

    RispondiElimina
  14. Che goduria che deve essere
    Complimenti ragazze si presenta benissimo e fa venire solo voglia di scovare una forchetta e correre da voi ahahahah
    Un bacione
    e good byeeeeeeeeeeee

    RispondiElimina
  15. ricettina appetitosa, da provare assolutamente, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  16. Ciao care,
    grazie della ricetta, si vede che è super appetitosa :-)
    Sono in ritardo corro ad inserirvi nell'elenco
    Un abbraccio anzi due
    Cinzia

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura