lunedì 18 marzo 2013

CIAMBELLA SOFFICE ALLA RICOTTA


In questo periodo, probabilmente complice l'arrivo della primavera (o almeno la speranza che arrivi presto!!), che ci dà nuova energia e sopratutto nuovi stimoli per le nostre creazioni in cucina, abbiamo notato che molte di voi si sono cimentate in ricette davvero originali, creando piatti golosi, ma sempre prestando attenzione a non esagerare con i grassi e a mantenere l'equilibrio negli ingredienti utilizzati.
Così abbiamo deciso di seguirvi e di creare un dolce che fosse in linea con l'idea che un piatto, per essere goloso, non deve per forza essere anche calorico. E così ecco questa ciambella in cui gli unici grassi sono la ricotta e il latte, non c'è burro né olio. Il risultato è un dolce molto soffice, ideale per colazione o per l'ora del thè, arricchito con uvetta e mele, che piacerà a grandi e piccini!


 Ciambella soffice alla ricotta

350 gr di ricotta fresca
300 gr zucchero
3 uova
300 gr di farina 00
50 gr di amido di mais
1 bustina di lievito
100 ml di latte fresco
100 gr di uvetta
2 mele
burro q.b.
rhum q.b.
zucchero a velo q.b.





Ammollate l'uvetta in una ciotola con acqua tiepida e 1 cucchiaio di rhum per circa 15 minuti.
Sbucciate le mele e tagliatele a piccoli pezzi.
Sbattete la ricotta con lo zucchero in una ciotola capiente, mescolate il composto con energia affiché la ricotta si sciolga e diventi morbida e liscia. Aggiungete un uovo alla volta, sempre mescolando in modo che si amalgami bene. A questo punto aggiungete la farina e l'amido setacciati assieme e mescolate evitando di formare grumi. Versate anche il latte a filo in modo da rendere l'impasto più soffice. Infine aggiungete anche la bustina di lievito.
Per preprare l'impasto del dolce potete utilizzare il robot oppure potete impastare in una ciotola con un cucchiaio di legno, è molto importante però che la ricotta si monti con lo zucchero e si amalgami bene con il resto degli ingredienti.
Per finire aggiungete anche l'uvetta ben strizzata, asciugata ed infarinata e i pezzetti di mela. Mescolate con cura, quindi versate il composto in uno stampo per ciambella ben imburrato.
Infornate a forno caldo a 200° per circa 45 minuti.
Lasciate raffreddare, capovolgete la vostra ciambella e cospargete con zucchero a velo.
Consigli: un'alternativa all'uvetta e alle mele sono le mandorle, le nocciole e la frutta secca in generale, provate ad aggiungerli alla fine della preprazione, si sposeranno perfettamente con la cremosità della ricotta.
 
 
Con questa ricetta partecipiamo
 
e
 
 
 

12 commenti:

  1. Che dire se non complimenti? Una morbidezza e un profumo che rapisce i sensi!! Un abbraccio, buona settimana! <3

    RispondiElimina
  2. Buonissima!!!! ricotta.. mele.. uvetta!!! una bontà!! baci e buon inizio settimana :-)

    RispondiElimina
  3. Che bella invenzione le ciambelle, così buone e rassicuranti!!!!

    RispondiElimina
  4. trovassi la ricotta sarebbe una colazione ideale!!!

    RispondiElimina
  5. Mamma quanto mi piacciono i dolci di ricotta
    e la vostra ricca ciambella è davvero una golosa tentazione
    Complimenti fantasticaaaaaaaaaaaa
    Buona settimana ragazze!!!!!!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. una sana tentazione! che colgo al volo!!!!

    RispondiElimina
  7. Complimenti!!ho fatto la tua torta ed è venuta deliziosa,al posto dell'uvetta,ho messo le gocce di cioccolato,questa sera la mangiamo ma sarà sicuramente buona ciao a presto

    RispondiElimina
  8. Light?woww ha un aspetto fantastico devo assolutamente provarla grazieee

    RispondiElimina
  9. Che buona!!! E poi con la ricotta la trovo fantastica :-)

    RispondiElimina
  10. Buona e semplice, me la copio per la merenda dei miei bimbi!Ciao

    RispondiElimina
  11. Che buona con le mele e l'uvetta! E se poi è anche leggera, perchè non provarla???
    Grazie per aver partecipato alla mia sfida!
    A presto!
    More

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura