venerdì 15 marzo 2013

SFORMATO DI LASAGNE AI FORMAGGI CON SALSA DI PEPERONI


Quando scegliamo un piatto da cucinare non sempre sappiamo quale sarà il risultato, molto dipende dal tipo di ricetta scelta: tradizionale, tratta da qualche rivista di cucina, vista in tv, magari preparata da qualche chef famoso, oppure puramente inventata. Ecco, a seconda del motivo per cui cuciniamo possiamo spaziare fra tutti questi tipi di ricette, e in tutti i casi ci divertiamo alla stesso modo e ci mettiamo la stessa passione.
Ma quando decidiamo di creare una nuova ricetta e aprendo il frigo e la dispensa improvvisiamo una qualsiasi preparazione, in questo caso il risultato è davvero incerto. La riuscita dipende dall'accostamento degli ingredienti, dalla cottura ed ovviamente dalla bravura dello chef!!
Per questo sformato, il primo passo è stata la preparazione delle lasagne, poi la scelta del ripieno (nel nostro caso i formaggi erano la cosa migliore che il frigo proponesse) ed infine la creazione della salsa. Perchè una volta infornata la teglia, ci sembrava che il piatto non fosse completo, che mancasse qualcosa da abbinare al gusto dei formaggi e che creasse al palato, la tipica sensazione di mangiare delle lasagne. E così nel tempo di cottura dello sformato, è nata la salsa di peperoni, super cremosa e super saporita!
Almeno per stavolta, quindi, il risultato è stato davvero ottimo, la nostra creazione ha avuto infatti un grande successo, tanto che ci sono rimaste solo due fettine per le foto!

Sformato di lasagne ai formaggi con salsa di peperoni

3 uova
300 gr di farina 00
250 gr di ricotta fresca
100 gr di robiola
150 gr di pamigiano grattuggiato
100 gr fontina dolce
250 ml di panna liquida
50 ml di latte
2 peperoni gialli
olio q.b.
burro q.b.
sale q.b.

Preparate le lasagne. Impastate le uova con la farina, dovrete ottenere un impasto omogeneo e liscio. Tirate la sfoglia non troppo sottile (con il mattarello o con la sfogliatrice) e ricavate dei rettangoli.
In una ciotola mescolate il pamigiano, la ricotta e la robiola con 150 ml di panna liquida; dovrete ottenere una crema piuttosto densa. Preparate la fontina tagliata a cubetti.
Lessate la pasta in abbondante acqua salata, poca per volta, scolatela con un mestolo forato e stendetela su un telo.
Imburrate uno stampo da plum cake e foderate il fondo e tutti i lati con le sfoglie di pasta. Stendete un pò di crema di formaggio e aggiungete i cubetti di fontina. Ritagliate le sfoglie in rettagoli della lunghezza dello stampo e alternate strati di pasta con strati di crema di formaggio e fontina fino ad esaurire gli ingredienti. Sulla superficie distribuite dei ciuffetti di burro.
Cuocete in forno a 230° per circa 30 minuti.
Tagliate i peperoni a metà, lavateli con cura, e tagliateli nuovamente in modo da ottenere delle falde abbastanza larghe. Grigliate e condite con un filo d'olio e un pizzico di sale.
In una casseruola fate sciogliere una noce di burro, a fiamma spenta aggiungete un cucchiaio di farina e un pizzico di sale come per la preprazione del classico roux. Tagliate i peperoni a piccoli pezzi e aggiungeteli al composto. Aggiungete anche il latte e la panna liquida rimasta. Fate cuocere a fiamma bassa finché non comincerà a bollire. Fate intiepidire qualche minuto e poi frullate con il frullatore ad immersione in modo da ottenere una salsa densa e liscia. 
Capolvegete lo stampo da plumcake su un piatto da portata e servite lo sformato tagliato a fette e accompagnato dalla salsa di peperoni.
Consigli: potete utilizzare i formaggi che più amate per la farcitura di questo sformato, potete sostituire la robiola e la fontina con formaggi di malga, taleggio oppure emmental, é comunque importante creare una crema con la ricotta in modo da mantenere le lasagne morbide ed evitare che si secchino troppo in forno.

 
      Con questa ricetta partecipiamo all'appuntamento di Marzo del contest "Colors and food".


 

14 commenti:

  1. Ehi, ma davvero è stato fatto con quello che il frigo offriva? Ma dev'essere di una bontà incredibile, mi piace molto l'abbinamento che avete fatto con la crema di peperoni. In bocca al lupo per il contest :)

    RispondiElimina
  2. Specialissimo questo sformato di lasagne.. per la crema di peperoni da versare sulle fette.. mi piace moltissimo! baci e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  3. Eccezionale sia come ricetta che come presentazione!

    RispondiElimina
  4. Veramente un piatto delizioso! Elegante e gustosissimo! Complimenti di vero cuore e un abbraccio! Buona giornata! <3

    RispondiElimina
  5. ma davvero fantastica.... che idea!
    il colore del piatto mi piace perché va tutto sul giallo, la crema di peperoni sembrerebbe quasi una salsa di formaggi americana !!! Brava per aver scelto i peperoni gialli, ottimo colore! E poi brava per aver tirato le sfoglie di lasagne in casa, roba da chef!

    RispondiElimina
  6. devo dire che l'idea è geniale...buona !!!

    RispondiElimina
  7. Un piatto delizioso perfettamente eseguito!!!! baci

    RispondiElimina
  8. Un piatto molto invitante e goloso, bellissima ricetta!!!
    bacioni, buon fine settimana :)

    RispondiElimina
  9. Buonissimo l'abbinamento di queste ottime lasagne.
    Complimenti!

    RispondiElimina
  10. anche io vorrei avere un frigo da svuotare ricco di spunti come il tuo! e invece il mio quando piange, piange! :-D
    bravissima!!!! l'aspetto è invitantissimo e sembrano proprio ottime!

    RispondiElimina
  11. Wow! Che bel piatto avete creato, prendendo spunto anche dal colore, ne esce un primo gustosissimo.. la salsa ai peperoni la trovo ottima anche per condire una bella pasta, è velocissima da fare e il sapore dei peperoni non delude mai :)

    BRAVISSIME, grazie!!

    RispondiElimina
  12. sfizioso il tuo sformato, mi invoglia proprio all'assaggio, un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  13. Buono lo sformato, buoni i formaggi e pure la salsa di peperoni!

    RispondiElimina
  14. Ciao ragazze! V'incontro tramite colors and food e trovo il vostro blog davvero interessante, per questo mi sono iscritta fra i vostri followers! Bellissima ed azzeccata questa ricetta e complimenti per la pasta fatta in casa!
    A presto!

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura