giovedì 4 aprile 2013

SCHIACCIATA DI FARRO ALLA MARMELLATA

 
 
Questa torta è un pò particolare, la sua preprazione, infatti, è più vicina alle focacce salate che ad un vero e proprio dolce. Già di per sè il nome schiacciata rimanda alla tipica ricetta toscana condita con olio extravergine di oliva, e se sbirciate negli ingredienti dell'impasto noterete proprio che tutto riconduce a quella splendida preparazione.
Le varianti consistono poi nell'utilizzo della farina di farro, nell'aggiunta dello zucchero e quindi nella farcitura con la marmellata. Ne risulta un dolce semplice, morbido come la focaccia, ma veramente molto, molto buono pur non contentendo né latte né panna o burro.
Uma merenda perfetta, diciamo una rielaborazione del tradizionale panino con la marmellata che ci preparavano le nostre nonne!

Schiacciata di farro alla marmellata

Per l'impasto:
200 gr di farina 00
100 gr di farina Manitoba
250 gr di farina di farro
25 gr di lievito di birra fresco
80 gr di zucchero + 1 cucchiaino
5 cucchiai di olio extravergine d'oliva
un pizzico di sale
200 ml di acqua tiepida

Per la finitura:
Marmellata di ciliegie
Zucchero q.b.
Lamelle di mandorla


 
 
Sciogliete il lievito in 100 ml di acqua tiepida e 1 cucchiaino di zucchero, unite 50 gr di farina 00 e un pizzico di sale e lasciate lievitare per 30 minuti in luogo tiepido.
Aggiungete le farine rimaste, 100 ml di acqua, l'olio e 80 gr di zucchero, impastate a lungo finché non otterrete un impasto compatto e liscio (10 minuti).
Formate una palla e fate lievitare in luogo tiepido per 2 ore.
Sgonfiate l'impasto senza lavorarlo. Dividetelo in due porzioni dello stesso peso e stendetele in due sfoglie di circa 1/2 cm di spessore. Disponete la prima in una teglia di circa 22x28, cospargetela con la marmellata e copritela con la seconda sfoglia. Completate con le lamelle di mandorle e lo zucchero semolato.
Fate aderire tra loro i bordi della pasta e lasciate lievitare la focaccia coperta per circa mezz'ora. Poi cuocetela nella parte bassa del forno già caldo per circa 45 minuti.
Fatela raffreddare e servite!
Consigli: quando stendete l'impasto, cercate di ottenere due rettangoli esattamente congruenti, questo vi aiuterà a chiudere bene i bordi della torta ed evitare che la marmellata fuoriesca.

 
                                               Con questa ricetta partecipiamo al contest
                                            "Dolci senza latte e senza uova"  di About food.



18 commenti:

  1. Carissime.. il farro è una vera tentazione per me.. e quella marmellata nel mezzo è stupenda!! :D Complimenti di cuore.. ne è rimasto un fettino?! Smuacck!

    RispondiElimina
  2. Davvero bellissima da vedere e sicuramente una bontà da gustare!!! Un abbraccio

    RispondiElimina
  3. Una focacciona docle ripiena di marmellata???? si per me è una novità.. chissà che buona! Un bacio e buon w.e. :-)

    RispondiElimina
  4. Che buona, adoro i dolci con la marmellata, sono una merenda perfetta!!!!

    RispondiElimina
  5. adoro la farina di farro, che splendida ricetta!!!!!

    RispondiElimina
  6. Una ricetta che fa felici tutti e poi è così golosa!
    Bravissima bella preparazione, mi viene la voglia di provarla usando il lievito naturale ;)

    RispondiElimina
  7. Le sei e un quarto... faccio merendina??? Col pensiero, decisamente sì. E mi ci tuffo per una fetta di schiacciata dolce!!! Quelle lamelle di mandorle sono una chicca!!! bacio!|

    RispondiElimina
  8. Meravigliosa!!bella ricetta,la farò sicuramente ciao

    RispondiElimina
  9. Deve essere proprio buona con la farina di farro!!!
    Mi piace il tuo blog, mi unisco ai tuoi lettori....

    RispondiElimina
  10. Una torta deliziosache è perfetta per me anche grazie alle spiegazioni che avete fornito: splendida sul serio! E poi il farro piace molto anche a me :D
    buonissimo fine settimana

    RispondiElimina
  11. ciaoooo piacere di conoscertiiii ma che bel blog!nuova lettrice passa da me ti aspetto.

    http://assaggi-incucina.blogspot.it/

    RispondiElimina
  12. che bella! è una proposta molto allettante e deliziosamente equilibrata! bravissima!buona domenica cara

    RispondiElimina
  13. mmm amo il farro soprattutto perché non mi intolleranze alimentari... baci

    RispondiElimina
  14. mi piacciono molto le schiacciate e la vostra con una farina diversa e' davvero sfiziosa!!!
    un bacio

    RispondiElimina
  15. Me la sono salvata già dopo aver letto il secondo rigo di introduzione! Mi hai convinta subito, deve essere super :-) Grazie per la ricetta

    RispondiElimina
  16. La "schiaccia" dolce è già buona di suo, con l'aggiunta del farro c'è un tocco di sapore in più. Io ho scoperto da poco questa farina e me ne sono innamorata. Ottima ricetta!

    RispondiElimina
  17. Piacere di conoscere te :) Complimenti per le delizioso ricette che prepari!

    RispondiElimina

Grazie per aver visitato il nostro blog! Lasciate un commento, un suggerimento... saremo felici di conoscere le vostre impressioni!
Elisa e Laura